Skip to content

Fiducia tra insegnante e allievo

Share
Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn

Fiducia tra insegnante e allievo. È come un patto.

Durante la pratica si crea uno spazio fisico e mentale per il praticante nel quale ogni aggiustamento dell’insegnante è personalizzato sul corpo dell’allievo. Si tratta di una relazione speciale, un gioco di delicati equilibri a livello fisico ed emotivo che richiede lealtà e trasparenza da entrambe le parti.

L’assistenza durante la pratica presuppone una relazione di fiducia intrinseca tra insegnante e allievo, si tratta di un vero e proprio scambio energetico. Il mio scopo è quello di rendere questo contatto il più fluido possibile, in modo da consentire al praticante di soffermarsi sulla sensazione che prova in quel momento per poi ricercarla in assenza di assist e lavorare sulla propria percezione.

Trovo fondamentale, durante la pratica, guidare non solo con le parole, ma anche con il contatto il praticante affinché possa attraverso corpo e mente memorizzare una sensazione e ricercarla quando necessario.

Al termine di ogni classe, prendo sempre qualche momento per dire “GRAZIE”. Grazie per quella sensazione indescrivibile che si prova al “risveglio” dopo la pratica. Gratitudine inconscia. Ti senti vivo, in pace con te stesso, presente a te stesso, sorridi senza accorgertene, rilassato, ringrazi me ma in realtà ringrazi te.

Così sempre: bisogna ESSERCI con il cuore e respirare con gratitudine.

Grazie a voi belle anime che scegliete di essere guidate da me in questa pratica condividendo le nostre energie.

Sono qui per guidarti.

 

 

Scopri tutte le categorie del benessere

Definisci il percorso di benessere più adatto a te per trasformarti nella versione migliore di te stesso.

SCARICA IL COUPON

Compila i seguenti campi per poter scaricare il coupon desiderato per questo operatore